GRUPPO GENITORI 2.0--> ancora pochi posti disponibili

Uno spazio di confronto tra genitori, con la guida di una pedagogista che può dare informazioni sulle tematiche legate alla crescita dei bambini e favorire lo scambio di esperienze e di vissuti con altre mamme e papà, per condividere momenti di difficoltà o strategie e strumenti per la gestione della quotidianità con i figli. Se essere genitori a volte vi fa sentire persi e sentite il bisogno di qualcuno che vi indichi una strada ricordate che le mappe disegnate da altri possono portarvi molto lontano da quella che sentite come una casa abitabile. Il confronto, lo scambio e la riflessione su di sé possono offrirvi invece una bussola con cui orientarvi alla ricerca di uno spazio di benessere nel vostro ruolo. 1° incontro: figli senza manuale di istruzioni 2° incontro; non mi ascolta 3° ansie paure e momenti di crisi Viste le numerose richieste, proponiamo nuove date per il Gruppo ...

GRUPPO GENITORI 2.0--> ancora pochi posti disponibili

SEMPRE I SOLITI; Gestire i comportamenti oppositivi, provocatori e disturbanti in classe.

SEMPRE I SOLITI; Gestire i comportamenti oppositivi, provocatori e disturbanti in classe. Rivolto a insegnanti della scuola dell'infanzia e primaria. Sempre i soliti... sono i bambini che disturbano in classe . Sempre i soliti . . . sono i comportamenti che ci si aspetta da alcuni. In classe sono sempre i soliti ad essere nominati,  bambini e bambine che vengono richiamati in continuazione perché sembra che non siano in grado di mantenere un comportamento adeguato. Il  risultato è un meccanismo che si autoalimenta nella sua continua conferma da parte dei bambini e degli adulti stessi. In questa giornata di formazione proveremo a riflettere sulle situazione tipiche che si presentano a scuola per capire quali meccanismi stanno alla base di alcune dinamiche, quali strategie è importante attivare e soprattutto come rimanere centrati sui bisogni educativi dei singoli e  dell'intero gruppo classe. Sabato 29 febbraio dalle 9.00 alle 16.00 Costo 80 euro Iscrizione via mail obbligatoria entro il 21 febbraio. Formatrice Simona Felice, ...

SEMPRE I SOLITI;  Gestire i comportamenti oppositivi, provocatori e disturbanti in classe.

Gruppo genitori; figli senza manuale di istruzioni

Gruppo genitori; figli senza manuale di istruzioni Uno spazio di confronto tra genitori, con la guida di una pedagogista che può dare informazioni sulle tematiche legate alla crescita dei bambini e favorire lo scambio di esperienze e di vissuti con altre mamme e papà, per condividere momenti di difficoltà o strategie e strumenti per la gestione della quotidianità con i figli.   Costo 15 euro a incontro o 40 euro l'intero ...

Gruppo genitori; figli senza manuale di istruzioni

la nostra tabella con le serate per genitori e i corsi per educatori e insegnanti è pronta!

Finalmente siamo riuscite a completare la nostra tabella e il nostro libretto :) Se lo volete mandateci una mail o un messaggio whats app al 348 8445357 e provvederemo subito a ...

la nostra tabella con le serate per genitori e i corsi per educatori e insegnanti è pronta!

I nuovi appuntamenti li trovate nella sezione eventi

Abbiamo inserito gli appuntamenti fino a dicembre 2019 nella sezione EVENTI   Vi ricordiamo che sono tutti con prenotazione obbligatoria via mail ...

I nuovi appuntamenti li trovate nella sezione eventi

Chi siamo

Una casa sull’albero è il sogno di ogni bambino.

È il luogo in cui lasciar esplorare la fantasia e dove si scoprono profumi, luci, suoni e sapori della natura.

Il nostro centro pedagogico polifunzionale “la Casa sull’albero” è una realtà che si ispira proprio a questo sogno e lo mantiene vivo ogni giorno.
Attraverso il gioco e molte altre attività educative il bambino intraprenderà un percorso di scoperta di sé e dell’altro, sia individualmente sia grazie alla guida degli adulti da cui è corcondato, come gli insegnanti, i genitori, i nonni.

La Casa sull’albero si rivolge infatti anche ai bambini di ieri, con corsi dedicati e spazi per poter condividere esperienze e confrontarsi.
Per non sentirsi soli nel difficile ma meraviglioso cammino dell’essere educatori oggi e per imparare ad ascoltare quello che i bambini non ci dicono con le parole. Perché per crescere bene è importante crescere insieme.