Centro estivo CON-tatto

Siamo felici di presentarvi la nostra proposta per l'estate 2020 Per i bambini questa sarà un'estate-ponte, tra un modo di stare insieme conosciuto e uno tutto da scoprire. Vogliamo provare a inventarlo insieme così: CON-TATTO: LABORATORIO DI RIAVVICINAMENTO SOCIALE -- Le iscrizioni saranno aperte dal 17 al 22 giugno e verranno confermate solo a seguito di quella data per garantire accesso prioritario ai residenti e per consentire la verifica sulla composizione dei gruppi. Non essendo possibili presentazioni in loco qui trovate  un video per spiegarvi il progetto educativo e tutti i dettagli pratici. Nel frattempo è possibile chiedere info e moduli al nostro indirizzo mail. * il comune sta valutando la possibilità di mettere a disposizione anche il servizio mensa... a breve ...

Centro estivo CON-tatto

Riapre lo sportello genitori

Riapre lo sportello genitori. Per chi ha bisogno di un supporto e uno spazio in cui pensare al proprio ruolo di genitore. Per un sostegno nella ricerca di un modo di aiutare i propri figli a superare ostacoli e fatiche. Per un confronto sui dubbi e le difficoltà che l'essere madre e padre presenta. Per trovare sostegno e un nuovo equilibrio dopo settimane di accudimento intensivo. IN PRESENZA allargheremo un po' gli spazi del nostro studio per condividere pensieri e riflessioni in sicurezza oppure Via SKYPE per garantire supporto anche per chi è lontano non può spostarsi. Per appuntamenti 348 84 45 ...

Riapre lo sportello genitori

ESTATE 2020

L'agricamp è un servizio complesso, che si è sempre svolto grazie alla collaborazione tra due enti che, operando in settori diversi,  sottostanno a normative specifiche legate all'emergenza differenziate. In questo momento queste normative non sono compatibili tra loro. Pertanto non sarebbe possibile svolgere l'agricamp nel rispetto di tutte le norme previste. Ci fa uno strano effetto pensare ad una estate che non sia alla Sorgente... che non sia scandita dal buongiorno delle rane al mattino, dall'appuntamento con Furia per la merenda, dalle passeggiate in campagna a cercare la camomilla, dai laboratori improvvisati seguendo l'idea o la domanda di qualche bambino, dai litigi nella sabbiera da dirimere e mille altre cose. Dopo sei anni di estati lente e piene di luce, questa sarà un po' meno estate. L'ondata di messaggi che ci dicevano quanto i vostri bimbi aspettavano questo appuntamento ci ha davvero commosso e ci rende questa situazione più triste. Ci consola la speranza che sia solo una pausa e che il prossimo anno l'agricamp possa tornare nella sua casa naturale. Simona Isa Sara Paolo Roberto e Cristina. ***** Ci siamo messe a disposizione degli enti locali per valutare la possibilità di organizzare un nuovo centro estivo in un altro spazio. Gli aspetti in gioco da far quadrare sono di diverso tipo: pedagogico, economico, logistico e di sicurezza. Proporremo qualcosa solo se saremo riuscite a mettere in piedi una proposta che riteniamo di qualità. Non è facile ma ci proviamo! I tempi stringono e sappiamo che le famiglie hanno l'esigenza di organizzarsi, vi ...

ESTATE 2020

GRUPPO GENITORI 2.0--> ancora pochi posti disponibili

Uno spazio di confronto tra genitori, con la guida di una pedagogista che può dare informazioni sulle tematiche legate alla crescita dei bambini e favorire lo scambio di esperienze e di vissuti con altre mamme e papà, per condividere momenti di difficoltà o strategie e strumenti per la gestione della quotidianità con i figli. Se essere genitori a volte vi fa sentire persi e sentite il bisogno di qualcuno che vi indichi una strada ricordate che le mappe disegnate da altri possono portarvi molto lontano da quella che sentite come una casa abitabile. Il confronto, lo scambio e la riflessione su di sé possono offrirvi invece una bussola con cui orientarvi alla ricerca di uno spazio di benessere nel vostro ruolo. 1° incontro: figli senza manuale di istruzioni 2° incontro; non mi ascolta 3° ansie paure e momenti di crisi Viste le numerose richieste, proponiamo nuove date per il Gruppo ...

GRUPPO GENITORI 2.0--> ancora pochi posti disponibili

SEMPRE I SOLITI; Gestire i comportamenti oppositivi, provocatori e disturbanti in classe.

SEMPRE I SOLITI; Gestire i comportamenti oppositivi, provocatori e disturbanti in classe. Rivolto a insegnanti della scuola dell'infanzia e primaria. Sempre i soliti... sono i bambini che disturbano in classe . Sempre i soliti . . . sono i comportamenti che ci si aspetta da alcuni. In classe sono sempre i soliti ad essere nominati,  bambini e bambine che vengono richiamati in continuazione perché sembra che non siano in grado di mantenere un comportamento adeguato. Il  risultato è un meccanismo che si autoalimenta nella sua continua conferma da parte dei bambini e degli adulti stessi. In questa giornata di formazione proveremo a riflettere sulle situazione tipiche che si presentano a scuola per capire quali meccanismi stanno alla base di alcune dinamiche, quali strategie è importante attivare e soprattutto come rimanere centrati sui bisogni educativi dei singoli e  dell'intero gruppo classe. Sabato 29 febbraio dalle 9.00 alle 16.00 Costo 80 euro Iscrizione via mail obbligatoria entro il 21 febbraio. Formatrice Simona Felice, ...

SEMPRE I SOLITI;  Gestire i comportamenti oppositivi, provocatori e disturbanti in classe.

Chi siamo

Una casa sull’albero è il sogno di ogni bambino.

È il luogo in cui lasciar esplorare la fantasia e dove si scoprono profumi, luci, suoni e sapori della natura.

Il nostro centro pedagogico polifunzionale “la Casa sull’albero” è una realtà che si ispira proprio a questo sogno e lo mantiene vivo ogni giorno.
Attraverso il gioco e molte altre attività educative il bambino intraprenderà un percorso di scoperta di sé e dell’altro, sia individualmente sia grazie alla guida degli adulti da cui è corcondato, come gli insegnanti, i genitori, i nonni.

La Casa sull’albero si rivolge infatti anche ai bambini di ieri, con corsi dedicati e spazi per poter condividere esperienze e confrontarsi.
Per non sentirsi soli nel difficile ma meraviglioso cammino dell’essere educatori oggi e per imparare ad ascoltare quello che i bambini non ci dicono con le parole. Perché per crescere bene è importante crescere insieme.